Scegliere il divano con lungimiranza

Il divano non è un mobile come gli altri, ma un amico inseparabile, un compagno di giochi per piccoli e grandi, un confidente, un confessore, un amante. Se pensi che stiamo esagerando, fermati un momento a pensare a come ti sei sentito se ti è capitato un giorno di dire addio al tuo vecchio divano, magari a causa di un trasferimento per motivi di lavoro o perché in generale hai ristrutturato casa. Quella con il divano è chiaramente una storia d’amore, che caratterizza i momenti belli e quelli brutti della tua vita.

Per questo motivo, quando vieni chiamato a sceglierne uno nuovo, non puoi e non devi essere approssimativo, ma lungimirante. Il divano che stai scegliendo, ti accoglierà per i prossimi 20 o 30 anni. Il problema non è solo scegliere il colore in base al proprio gusto personale o il rivestimento in base alle caratteristiche di resistenza e praticità, ma tener conto del tipo di arredamento, delle dimensioni del salotto (e della casa in generale) e in previsione dell’arrivo dei figli o di un animale domestico.

LUNGIMIRANZA NELLA SCELTA: PERCHÉ È NECESSARIA

Divano-angolare-in-pelle-EGOItaliano-Simona-abitarearreda-02Adesso sei certo di avere dei gusti precisi rispetto al tuo tipo di divano ideale, ma sarà sempre così? E soprattutto, I tuoi gusti tengono conto delle questioni legate alla praticità che sicuramente si porranno in futuro? Magari non ami gli animali da compagnia, ma quando tuo figlio un giorno ti implorerà di prendergli un cucciolo, maledirai la tua scelta del divano rivestito di stoffa o di aver scelto un divano troppo chiaro e difficile da pulire. Ora te la ridi, ma un domani potresti trovarti a fare i conti con un “delizioso” gattino o con un cane. Meglio partire preparati a quest’evenienza di strappi, tagli o bruciature.

 SCEGLILO CON PARSIMONIA

divano-moderno-tessuto-unicorno-i-morbidi-sofa-abitarearreda-03Alcune persone sono disposte a fare debiti per acquistare l’arredamento di casa, a volte anche solo per il divano o il televisore. Il nostro invito non è quello di risparmiare a tutti i costi, piuttosto di scegliere con parsimonia. La parsimonia è un concetto economico che riguarda come fare la scelta migliore possibile in base alle proprie possibilità. Essere parsimoniosi significa anche investire grosse somme di denaro, ma solo a patto che ce ne sia una reale necessità e di avere le adeguate coperture economiche. Chi spende soldi con parsimonia sceglie tutto il meglio che può permettersi. Ad esempio, se cerchi un divano bello e resistente, ma non puoi permettertene uno in pelle, perché supera il tuo budget, una scelta parsimoniosa potrebbe essere optare per un divano in tessuto sfoderabile, comunque molto bello ed estremamente pratico perché non ti costringe a chiamare il tappezziere in caso si sporchi tanto. Basterà tirare via la fodera e ripulirla per bene o al limite sostituirla, in ogni caso evitando di far uscire il divano da casa tua. Molto pratico non trovi?

Al contrario, una scelta legata al risparmio potrebbe essere orientata al divano in ecopelle, effettivamente molto simile a quello in pelle vera, ma non altrettanto resistente. Certo costa molto meno, ma se la qualità è bassa, rischi seriamente di trovarti il rivestimento del divano a brandelli entro 5 anni. Ne vale la pena?

IL DIVANO E I BAMBINI PICCOLI

bambini_divanoD’altro canto non c’è bisogno del cane, perché i bambini piccoli (e spesso anche quelli grandi) sono capaci di fare abbastanza danni anche da soli, camminando allegramente sul divano con le scarpe sporche di fango oppure usando il ruvido rivestimento in alcantara come un foglio di carta per colorare. Occorre sempre spronare i propri figli a sviluppare la sensibilità artistica, ma non sul divano in salotto!

Quando scegli un divano, in definitiva devi fare un ragionamento di più ampio respiro, che guarda al futuro, appunto con lungimiranza, perché quello che oggi va bene, domani può rivelarsi un pessimo acquisto, se com’è naturale che sia, nel frattempo saranno cambiate tante cose. Ma come si fa a scegliere oggi un divano che dovrà andare bene per i prossimi 30 anni?

È una buona domanda per un veggente, ma sfortunatamente nessuno di noi può vedere nel futuro, quindi tanto vale rimetterci al buon senso e ragionare il più possibile in prospettiva. Mi capirà spesso di avere ospiti a casa? Sarebbe meglio avere un divano letto? Mi conviene investire più soldi per acquistare un divano rivestito in pelle? Qual è la più resistente?

Nemmeno noi di Abitarearreda conosciamo tutte le risposte per il tuo caso specifico, ma possiamo certamente seguirti nella scelta, accompagnandoti con la competenza e la passione che da sempre ci spingono a fare il nostro lavoro al meglio, per la nostra e soprattutto la tua soddisfazione.