SCEGLIERE LO STILE INDUSTRIALE PER ARREDARE CASA

Se ami le atmosfere urbane e il design grintoso, arredare in stile industrial è sicuramente il modo migliore per creare una casa che rispecchi la tua personalità! Vivere in un loft newyorkese è il sogno di tutti, anche se non è per tutti. Eppure basta davvero poco per ricreare in casa il fascino di questo fantastico stile.

Un po' di storia, prima di tutto: come è nata questa tendenza? Lo stile industriale nasce negli Stati Uniti nella prima metà del secolo scorso con l'idea di recuperare vecchi capannoni e complessi industriali, per ricavarne atelier artistici o per trasformarli in vere e proprie abitazioni.

Pertanto, arredare la propria casa in stile industriale, significa soprattutto voler ricreare queste atmosfere "rigenerate", ruvide e ricche di contrasti. Uno stile grintoso, di carattere e creativo che richiede il rispetto di poche e semplici regole, per ottenere un risultato sbalorditivo. Ecco alcune caratteristiche che ti convinceranno sicuramente ad adottarla anche in casa tua.

É uno stile autentico, senza troppi fronzoli

Come scritto precedentemente, l’arredamento industriale deriva dalla praticità, ed è proprio questa caratteristica che lo rende così attraente a molti. È semplice e non cerca di essere qualcos'altro.

L’arredamento industriale è versatile

Essendo uno stile minimalista, si coordina molto bene con una varietà di altri elementi di arredo ed è anche adatto sia a una casa rurale che a un appartamento urbano. Non è quindi vincolato ad alcune stanze della casa, ma è particolarmente adatto a cucine, camere da letto, sala da pranzo e zona giorno.  È anche uno stile che può essere facilmente adattato a seconda di "quanto industriale" vuoi che sia la tua casa: alcuni cuscini e altri oggetti decorativi, abbinati alle sedie industriali, potranno facilmente ammorbidire le cose, se non vuoi che l'aspetto sia troppo austero.

Potremo dire completamente ecologico

I mobili industriali hanno aspetti ecologici, poiché il legno e il metallo utilizzati per realizzarli vengono spesso recuperati. Inoltre, in virtù della sua natura robusta, sono costruiti per durare nel tempo e quindi, a differenza dei mobili meno robusti, è meno probabile che finiscano in una discarica di qui a 10 anni.

Non importa se rovesci qualcosa

Infine, c'è un vantaggio non da poco: se oggetti come i mobili subiscono colpi o graffi occasionali, come invariabilmente accadrà, questo non farà altro che aggiungere carattere al pezzo, piuttosto che sminuirlo, rendendolo così unico nel suo genere.Un esempio sono i tavoli industriali in legno

Ricorda alcuni principi fondamentali di questo stile

Non ci sono regole rigide, tuttavia in questa lista ci sono alcuni elementi chiave da considerare:

  • È uno stile eclettico: abbraccialo, esprimiti e sii sicuro di combinare una varietà di elementi all'interno di una stanza
  • Cerca di mantenere una tavolozza di colori neutri: beige, tortora, avorio, nero, grigio e sfumature di bianco per pareti, pavimenti e soffitti
  • Trova un equilibrio ponderato tra metallo e legno
  • Il legno rustico e di recupero funziona sempre!
  • È uno stile robusto, quindi i materiali, gli infissi e gli accessori grezzi e non finiti vanno benissimo
  • Per rispettare l'interpretazione più ortodossa di questo stile, i mattoni a vista o le travi del soffitto sono sempre vincenti
  • Usa colori caldi su oggetti come tappeti e cuscini, se stai cercando un look industriale più leggero.

Prodotti correlati a questo articolo:

-25%
Specchio da terra con fissaggio a parete King
-37%
Tavolo rettangolare fisso in legno vecchio DB004130 Dialma Brown
-26%
Tavolino Assist trasformabile in tavolo da pranzo super allungabile di Altacom
-37%
Sedia con struttura in metallo e seduta in legno