Arredare il Soggiorno in Total White

L’arredamento del soggiorno non è un qualcosa da dare per scontato, in fondo questa è la stanza della casa dove probabilmente trascorrerai le ore più tranquille e divertenti della giornata in compagnia di amici e parenti, o dove ti godrai la solitudine leggendo un bel libro, magari rilassandoti sul divano.

I vari pezzi dell’arredo del soggiorno devono dialogare armonicamente tra di loro, scegliere un divano o un tavolo piuttosto che un altro può fare la differenza tra un arredamento di classe e design e uno scialbo e disomogeneo.

Come regolarsi nella scelta dell’arredamento per il salotto?

Per eliminare il rischio di avere un salotto che può apparire disorganizzato e con elementi fuori posto, hai diverse strade sa seguire:

  • valutare con attenzione stili e materiali dei vari elementi in modo da acquistare quelli che meglio si accordano tra di loro;
  • rivolgerti a un interior design;
  • acquistare i diversi pezzi di arredo facenti parte di linee realizzate da un’unica azienda di design come ad esempio Calligaris o Tonin Casa;
  • puntare sul Total White.

SALOTTO TOTAL WHITE

Arredare la casa o una stanza totalmente di bianco è una delle tendenze che si stanno affermando negli ultimi anni. Chi predilige un arredamento Total White è sicuramente una persona che ricerca purezza classe e raffinatezze. Particolarmente indicato nei piccoli ambienti per farli risultare più spaziosi e luminosi.

Decidere per un arredamento di questo tipo è sicuramente una scelta drastica, in realtà come in ogni cosa nella vita non bisogna per forza essere estremi in quanto il colore bianco permette di sfruttare al meglio contrasti cromatici di ogni tipo, inserendo ad esempio nell’arredamento cuscini, tende e sedie colorate oppure acquistando pezzi d’arredo che presentano elementi in legno, cristallo o metallo cromato. È quindi possibile moderare l’eccesso di bianco con accostamenti cromatici ben studiati e che renderanno il tuo salotto raffinato e di design.

C’è da dire che un arredamento total white non è facile da gestire, in quando rende subito evidente anche una piccola macchia.

ISPIRAZIONI PER UN SALOTTO TOTAL WHITE

Abbiamo detto in precedenza che per avere un ambiente total white non è necessario acquistare tutto l’arredamento di bianco, certo però, deve essere il colore principale. In questa breve guida vogliamo provare a fornirti delle idee per un salotto total white inserendoci comunque elementi che rendano questa scelta meno drastica.

IL DIVANO BIANCO

Divano bianco Tuny Tonin CasaElemento principe del salotto è sicuramente il divano, che deve essere bianco.

Scegliere un divano bianco non sarà sicuramente difficile in quanto tutte le case di produzione realizzano sofà o poltrone di questo colore.

Noi possiamo suggerirtene diversi, in base ai materiali e allo stile.

Per un divano in pelle e di design la scelta può ricadere sul Duny di Tonin Casa, moderno, comodo e dalla forma particolare. Se invece vuoi rimanere sempre sullo stesso materiale, ma avere un divano dalle linee più regolari allora puoi optare per il divano angolare Helena di Ego Italiano, se le dimensioni della sala lo permettono, altrimenti un bellissimo divano Calligaris facilmente adattabile sia ad un arredamento moderno che a uno classico.

Altrimenti disponibili in questo colore sono anche i divani in tessuto, qui ti consigliamo di acquistarne uno sfoderabile, sicuramente più facile da lavare.

TAVOLINO BASSO IN CRISTALLO O IN LEGNO

Tavolino moderno in vetroPer attenuare il bianco del divano puoi accostare un tavolino basso totalmente in vetro come il modello Menhir della Flai o con elementi e rifiniture in altro materiale, ad esempio il metallo cromato.

Se invece decidi per un tavolo basso in legno allora opta per un colore molto scuro, il contrasto tra il bianco e il marrone darà un effetto molto gradevole alla vista e sicuramente non passerà inosservato.

Se vuoi, con il tavolino basso per il salotto puoi anche osare con un tocco di colore acceso, casomai da abbinare ai cuscini che sistemerai sul divano, in questo caso ci sentiamo di consigliarti il tavolino porta riviste Wizard Bontempi in acciaio, disponibile in diverse varianti di colore.

PARETE ATTREZZATA BIANCA O MENSOLE?

In un soggiorno che si rispetti non può mancare una parete attrezzata oppure delle mensole.

Nel primo caso è sicuramente adatta una parete attrezzata totalmente bianca oppure bicolore, abbinando sempre il bianco a un beige o un fango opaco come ad esempio fa Tonin Casa con la collezione Leaves.

Per quanto riguarda le mensole invece c’è ampia possibilità di scelta e abbinamento di colore e materiali: si va dal laccato bianco, al vetro ai colori più accesi.

TAVOLO E SEDIE PER IL SOGGIORNO TOTAL WHITE

Sedia moderna bianca e legnoAltri elementi importantissimi e su cui bisogna soffermarsi un po’ di più a riflettere prima di fare una scelta sono il tavolo da pranzo e le sedie.

Per un arredamento total white non troppo estremo, una scelta saggia potrebbe essere prendere uno dei due elementi in bianco e scegliere un altro materiale e colore per l’altro pezzo d’arredo.

Ad esempio con un bel tavolo in cristallo con la struttura in metallo cromato come il modello Diablo di Calligaris si possono abbinare delle sedie in pelle, in tessuto o polipropilene con piedini in metallo, mentre se il materiale del tavolo è il legno allora le sedute devono essere bianche con la struttura in legno.

Se invece preferisci che sia il tavolo ad essere bianco, in questo caso è possibile abbinarci sedie in legno oppure fare un totale stacco cromatico con sedie  in polipropilene colorato rosso, giallo o in un’altra tonalità molto forte come per le Jordan di Friulsedie.