Complementi d’Arredo: Design Per la Tua Casa

Dopo aver scelto l’arredamento per la tua casa non ti resta che abbellirlo e renderlo più interessante con elementi e accessori di design.

Questa funzione viene svolta dai complementi d’arredo che per l’appunto completano uno stile d’arredo dando quel tocco di personalità e di carattere in più ad ogni ambiente, interno o esterno che sia.

Nella scelta dell’oggettistica d’arredo è indispensabile riuscire a unire design e funzionalità. Oltre alla pura funzione estetica questi elementi di arredo hanno anche altre destinazioni d’uso, basti pensare a un carrello porta vivande da cucina per spostare comodamente pietanze da una sala all’altra oppure lo specchio all’ingresso che oltre a illuminare e rendere più ampio l’ambiente, ci permette di dare un ultimo ritocco al look prima di uscire di casa.

Fanno parte della categoria dei complementi d’arredo tavolini, quadri, appendiabiti, lampade, specchi, mensole, tappeti, portariviste, pouf, ma anche stoviglie, posate e barattoli da cucina.

L’arredo di ogni stanza può quindi essere completato con il giusto complemento d’arredo.

COMPLEMENTI D’ARREDO PER IL SALOTTO

Tavolino-comodino-Bontempi-Casa-Hold-abitarearreda-01Nel salone si sa, non possono mancare divani, poltrone, tavolo e sedie, ma l’aspetto di questa stanza può essere reso più accattivante e accogliente inserendoci i giusti complementi.

Ma quali sono i complementi d’arredo per il soggiorno?

Sicuramente un tavolo basso da posizionare e abbinare alle sedute. Se poltrone e divani hanno uno stile moderno, allora scegli un tavolino in vetro dal design particolare come il modello Alpha Target Point, se invece lo stile è classico sarà meglio orientarsi su un tavolo in legno massiccio. A fianco al divano può essere posizionato un comodo portariviste, mentre sotto al tavolino puoi inserire un tappeto che dovrà per forza di cose rispecchiare lo stile e i colori del resto dell’arredo.

Un altro complemento che non può mancare in soggiorno è il mobile porta tv. In commercio ne esistono di tanti modelli e materiali, proprio per venire incontro alle esigenze, agli stili d’arredo e ai gusti di tutti i clienti.

A seconda di quest’ultimo, potrai scegliere un porta televisore moderno o classico, vintage o minimale in legno o in metallo con finiture lucide, a specchio o in ferro battuto.

Infine le pareti del soggiorno possono essere abbellite con quadri moderni, classici oppure mensole da muro a seconda dei gusti personali.

Le mensole, oltre ad avere una funzione decorativa, sono anche molto utili per appoggiare libri, portafoto e piantine. Il mercato offre modelli dalle linee sinuose o lineari, realizzati con materiali ricercati e innovativi.

COMPLEMENTI D’ARREDO PER L’INGRESSO

Appendiabiti-Pintdecor-Amazon-P3074-abitarearreda-03L’ingresso è un ambiente della casa che si presta benissimo all’uso dei complementi d’arredo, anche perché spesso essendo di dimensioni ridotte è difficile posizionarci mobili alti e ingombranti.

Oltre allo specchio, belli e funzionali per l’ingresso sono i porta ombrelli, gli appendiabiti e gli orologi da parete.

I portaombrelli oltre a svolgere una funzione utilissima sono anche molto belli da vedere, specialmente quelli dal design più particolare e dai colori forti che ben si abbinano ad una casa giovane e moderna.

Per quanto riguarda gli appendiabiti invece c’è una vasta scelta, condizionata però dalle dimensioni dell’ingresso. Se questo è abbastanza ampio ti puoi orientare sugliappendiabiti da terra, molto belli e di tendenza sono quelli ad albero. Mentre se lo spazio è contenuto, la scelta deve ricadere sugli appendiabiti da parete di design con forme geometriche, particolari o tortuose di grande effetto.

Sicuramente molto utile nell’ingresso è l’orologio da parete, soprattutto per i ritardatari che in questo modo potranno tenere sempre sott’occhio il tempo che scorre durante l’ultima sistematina all’outfit prima di uscire.

COMPLEMENTI D’ARREDO IN CAMERA DA LETTO

Spesso si pensa che nella stanza da letto sia difficile scegliere e posizionare i complementi d’arredo. In realtà esistono elementi creati appositamente per questa area della casa, come i tappeti scendiletto, le specchiere, i porta abiti e perché no, anche dei piccoli pouf su cui appoggiare gli abiti prima di andare a letto.

Anche in questo caso design e materiali vanno scelti in base allo stile del letto, dei comodini e delle cassettiere già presenti nella stanza.

LA CUCINA E I COMPLEMENTI D’ARREDO

I complementi sono utili anche per dare personalità alla cucina. Oltre ai già citati carrelli porta vivande, un tocco di stile viene dai barattoli in vetro. Ormai le case produttrici sono molto attente ai dettagli anche per quanto riguarda questi semplici oggetti che da elementi deputati alla conservazione di biscotti, pasta e marmellate sono diventati i nuovi complementi d’arredo di tendenza per la cucina. I barattoli non vengono più riposti all’interno di scaffali o mobili, ma messi in bella mostra su mensole e scaffali vicino a caraffe, decanter e tulipani per il vino come elementi decorativi. Lo stesso vale per i vassoi di design che vantano forme svariate, colori accesi e materiali innovativi.

MATERIALI, MARCHE E PREZZI

I prezzi e i materiali con cui vengono realizzati i complementi d’arredo sono i più diversi, molto dipende dal tipo di oggetto che si vuole acquistare, si va dal vetro per i tavolini, al legno e alla plastica per appendiabiti e portaombrellifino ad arrivare alla pelle e all’ecopelle dei pouf.

Ormai tutte le case produttrici come Calligaris, Bontempi e Tonin Casa oltre alla vendita di mobili propongono sul mercato complementi d’arredo di stili e materiali diversi per accontentare gusti ed esigenze di tutti i clienti.