Carrelli Portavivande

Dopo aver scelto sul nostro sito gli elementi per arredare il soggiorno e la camera da letto, sei alle prese con i mobili per la cucina e stai facendo di tutto per trovare quelli che si adattano di più allo stile generale scelto. Hai già trovato la credenza, scelto il portabottiglie e la rubinetteria, ma ora ti trovi di fronte ad un piccolo ostacolo: hai bisogno di un ripiano mobile dove appoggiare le vivande, la frutta o alcune stoviglie, ma ti è rimasto poco spazio. Come fare?

Niente paura! Esistono mobili per la cucina concepiti apposta per questo scopo, che un po’ come certi tavoli pieghevoli, possono occupare spazi minimi. Quindi non perdere altro tempo e scopri subito prezzi, materiali e dimensioni dei carrelli portavivande grazie alle indicazioni che trovi qui sotto.

Se stai cercando informazioni sui carrelli portavivande, la strada più semplice che puoi percorrere è consultare i mille siti web di interior designer che popolano il web, su cui troverai tutte le indicazioni su come scegliere un carrello da cucina in funzione dello spazio a disposizione e dell’uso specifico che devi farne. Vediamo insieme le principali caratteristiche.

MARCHE E MATERIALI DEI CARRELLI DA CUCINA

Carrello-portavivande-di-design-moderno-Calligaris-Tray-Roller-abitarearreda-04Le principali aziende produttrici di carrelli portavivande, come di altri mobili per la cucina, sono tantissime. Tra tutte citiamo Ikea, Foppapedretti, Brandani, Leroy merlin, kartell, Alessi, Calligaris, Conforama, Guzzini, Grancasa, ma ce ne sarebbero molte altre.

I materiali con cui vengono solitamente realizzati i carrelli portavivande sono molto vari, tra cui legno, plexiglass, ferro battuto, acciaio, ottone, alluminio, plastica, cristallo, vetro, ferro e resina.

MODALITÀ DI UTILIZZO DEI CARRELLI PORTAVIVANDE

carrello_countryI carrelli che per loro natura hanno le ruote, sono estremamente pratici e per questo motivo vengono utilizzati in diversi contesti, sempre allo scopo di trasportare vivande di vario genere. Ti sarà ad esempio capitato di vederne durante un viaggio in treno o in aereo. I carrelli portavivande utilizzati dalle compagnie aeree e ferroviarie sono generalmente molto grandi e robusti, perché devono contenere abbastanza cibarie per tanti passeggeri e allo stesso tempo devono resistere alle sollecitazioni cui sono inevitabilmente sottoposti. Fuori dall’ambito della cucina ci sono i carrelli portavivande da giardino o in genere da esterni, spesso realizzati in plastica per una maggiore resistenza alle intemperie. Rientrando in casa, se abbiamo necessità di recuperare spazio, troviamo carrelli portavivande pieghevoli da utilizzare quando servono e poi riporre in una nicchia della cucina, oppure carrelli portavivande elettrici, davvero molto utili per i disabili. Ricordiamo infine le varianti con portabottiglie, con cassetti, coperchio e (molto utili) con ruote grandi.

STILE DI ARREDAMENTO

carrello_verdureCome per tutti i pezzi della cucina, anche i carrelli possono essere scelti in base ad uno stile preciso. Realizzati in arte povera, classici, antichi, fino a quelli più moderni e accessoriati, minimali e facili da trasportare. Se sei un appassionato dello stile vintage e cerchi un carrello portavivande degli anni ’30 (fino agli anni ’60), sappi che esistono grandi centri come Maison Du Monde che riproducono quello stile, ma se cerchi pezzi originali dell’epoca, devi trovare i negozi specializzati in questo genere di articoli oppure cercarne uno usato su eBay.

LE PROPOSTE DI ABITAREARREDA

Nel nostro sito web puoi trovare dovere offerte rispetto ai carrelli da cucina, che speriamo cattureranno la tua attenzione. Proponiamo Carrelli Lube e Calligaris, ma come sempre siamo a tua disposizione per un consiglio e per orientarti nella scelta migliore per l’arredamento di casa tua.