Arredare la Camera da Letto

Arredare la camera da letto matrimoniale o singola con i giusti articoli

In questa breve guida vedremo come arredare la camera da letto matrimoniale o singola con gli articoli più indicati per garantire un atmosfera perfetta per la propria zona notte.

Questo è il luogo dove ci rifugiamo dopo una dura giornata, dove recuperiamo le forze, dove ci sentiamo più protetti e coccolati e proprio per questo, arredare la camera da letto, deve avere tutta la cura e l’attenzione che merita.

Gli acquisti più importanti e impegnativi che ti troverai ad affrontare, non sono la testata del letto e l’armadio come molti potrebbero pensare, ma bensì il materasso, la rete, i cuscini ed altri oggetti per arredare camere da letto che ti garantiranno il massimo confort e un riposo adeguato.

Prima di procedere all’acquisto ti consigliamo di leggere attentamente la nostra guida su come scegliere il materasso, dove troverai informazioni utili su caratteristiche, materiali e prezzi che ti aiuteranno a prendere la tua decisione nel modo più consapevole possibile.

Arredamento camera da letto

Comodino moderno a 2 cassetti SMA Genesis - Abitarearreda

Comodino SMA Genesis dal design moderno

Vediamo adesso quali sono i mobili essenziali con cui arredare la stanza. Ovviamente il protagonista indiscusso è il letto che oltre ad essere confortevole, deve rispecchiare il gusto e la personalità di chi lo sceglie. Il mercato oggi è capace di accontentare ogni gusto ed esigenza in quanto offre una vastissima gamma di letti, diversi per materiali, colori, misure, forme e funzioni.

Al letto devi abbinare comodini e armadi.

Forse non ci si pensa abbastanza, ma il comodino è davvero indispensabile per rendere il design della camera da letto piacevole, comoda e funzionale, in quanto rappresenta la perfetta base di appoggio per tanti oggetti di uso quotidiano, come lampade, sveglie, occhiali, libri e l’inseparabile cellulare. Tutti accessori che senza la presenza di questo pratico complemento d’arredo difficilmente riusciremmo a tenere a portata di mano a qualsiasi ora del giorno, ma soprattutto della notte.

Insieme all’armadio, il comò è sicuramente molto utile per riporre abiti e biancheria consentendoci di tenere la camera da letto sempre ben ordinata. Anche se spesso questo elemento ricorda atmosfere vintage, oggi esistono comò capaci di adattarsi a tutti gli stili camere da letto donando un tocco di eleganza e originalità all’intera stanza.

Una volta acquistati quelli che sono gli elementi d’arredo fondamentali, puoi decidere di dare un ulteriore tocco di personalità, attraverso la scelta dei colori per camera da letto matrimoniale, con tinte rilassanti, e l’utilizzo di complementi come lampade da terra o quadri moderni e adesivi murali.

Dimensioni camera da letto: la considerazioni degli spazi

Letto imbottito piazza e mezza Target Point - Abitarearreda

Letto imbottito piazza e mezza Target Point Chamonix

Come per il resto delle stanze della casa, prima di scegliere l’arredamento è indispensabile valutare quali siano le dimensioni della camera da letto in modo tale da riuscire a fare acquisti mirati e consapevoli.

Per una camera spaziosa non hai molti problemi, ma se devi arredare una camera da letto di dimensioni più contenute allora è necessario prendere le giuste misure della stanza e se possibile riportarle in scala su un foglio di carta in moda da individuare anche la corretta posizione del letto, dell’armadio, dei comodini e dello spazio necessario per muoversi agevolmente all’interno della camera.

Per quanto riguarda le misure dei mobili, i produttori provano a venire incontro a tutte le esigenze proponendo mobili che per altezza, larghezza e profondità si adattano facilmente a ogni tipo di situazione.

Basti pensare alle diverse misure del letto matrimoniale in commercio, si va infatti da quella standard che si aggirano intorno ai 180 centimetri di larghezza ai 200 di lunghezza, a quella francese 140×200 fino ad arrivare alla oversize che può arrivare a 250 cm di larghezza.

Discorso a parte meritano le camere da letto in mansarda che necessitano di arredamenti su misura soprattutto per quanto riguarda l’altezza.

Stili stanza da letto

Gli stili con cui arredare la camera da letto sono davvero tanti e anche molto diversi tra di loro.

  • Classico dalle linee eleganti e raffinate. I materiali da preferire saranno  il legno o il ferro battuto.
  • Moderno, lineare ed essenziale con colori neutri e particolari di design.
  • Etnico, con mobili in legno, ma dalle linee moderne. I colori devono essere caldi e confortevoli.
  • Shabby Chic, con mobili classici e dalle sfumature retrò dai con colori pastello.
  • Minimal, dalle linee quadrate e geometriche. Bando ai fronzoli, ma con dettagli raffinati e molto chic.
  • Eco-friendly, con mobili realizzati con materiali di recupero, ad esempio il pallet, e tessuti in fibre naturali.
  • Vintage, con pezzi d’arredo che richiamano atmosfere del passato.

Come arredare una camera matrimoniale o singola?

Letto imbottito singolo - Abitarearreda

Letto imbottito singolo Target Point sommier

La differenza tra arredare la camera da letto di un single e quella di una coppia sta tutta nel compromesso. La questione non riguarda ovviamente la tipologia dei mobili da acquistare, lo abbiamo già detto quelli fondamentali sono letto, comodino, armadio e cassettiera, piuttosto il nocciolo della questione concerne lo stile, i materiali e i colori da utilizzare.

Per una persona sola scegliere l’arredo della stanza è molto più semplice in quanto questo deve riflettere i gusti del singolo, cosa diversa quando si parla di coppie.

In quest’ultimo caso infatti la camera da letto matrimoniale è molto di più del semplice luogo di riposo, infatti è la camera che racchiude tutta l’intimità della coppia o per dirlo in altri termini, è un vero e proprio nido che deve essere arredato con la consapevolezza che dovrà riflettere due stili e due identità differenti.

Per questo motivo la scelta dei mobili che arrederanno questa stanza deve essere fatta insieme e mai da uno solo dei due partner e la strada da seguire per accontentare i gusti e le esigenze di entrambi è sicuramente quella del compromesso.

Nel caso in cui i componenti della coppia abbiano gusti simili, come accade la maggior parte delle volte, la scelta sarà semplice e senza traumi. Ma se è vero che “chi si assomiglia si piglia”, è altrettanto vero che gli opposti si attraggono.

Può capitare infatti che alcune coppie abbiano inclinazioni e tendenze estetiche completamente opposte, il nostro consiglio per evitare litigi furibondi e insanabili fratture è quello di venirsi incontro, quindi se uno dei due decide per lo stile allora sarà l’altro a scegliere colori e materiali e così via.

In questo modo entrambi riusciranno ad avere la camera da letto matrimoniale che meglio rispetta l’identità e i desideri di ciascuno.

La camera da letto dei bambini e dei ragazzi

Le camere da letto dei più piccoli sono un’esplosione di colori. Armadi, letti, comodini, tappeti sono tutti decorati con elementi che trasmettono allegria e spensieratezza. Spesso però ci si lascia prendere la mano è non si tengono presenti aspetti essenziali, come la sicurezza e la praticità.

Fai sempre molto attenzione ai materiali, preferisci sempre quelli naturali e anallergici verniciati con colori atossici. Se è possibile acquista mobili con angoli smussati così da limitare la possibilità di urti accidentali. Non riempire eccessivamente la stanza con mobili e altri oggetti, lascia al bambino lo spazio in cui giocare e muoversi liberamente da solo o con gli amici.

Il bagno in camera da letto è una buona idea?

Sempre più in voga negli ultimi anni è la tendenza di ricavare un bagno privato nella camera da letto matrimoniale.

Spesso però prima di costruire un secondo o terzo bagno cui accedere dalla stanza da letto, ci si chiede: ne vale la pena? c’è il rischio che aumenti l’umidità in camera? come si fa con gli odori se non c’è una finestra? toglierà troppo spazio alla stanza?

Questi sono tutti dubbi legittimi ed è sempre meglio rivolgersi a esperti del settore e interior disign che sicuramente sapranno consigliarti nel migliore dei modi.

In linea generale tieni presente che la camera da letto che deve ospitare anche un bagno deve essere di grandi dimensioni e che l’arredo della toilette sarà quello strettamente necessario: wc, lavandino, bidet e piatto doccia di piccole dimensioni. Un buon esempio di bagno in camera sono proprio quelli degli alberghi, piccoli ma funzionali e dotati di tutti i comfort.

Inoltre è necessario considerare anche i problemi tecnici relativi alla costruzione di un bagno privato, come la costruzione di nuove tubature che comporta lo smantellamento del pavimento e l’ispessimento della soletta per creare la pendenza necessaria.