IDEE SALVASPAZIO PER LE PICCOLE CASE

I trucchi salvaspazio casa che non conoscevi e il mini arredo per una casa piccola ma confortevole

In questa vita sempre più “smart” anche la casa deve seguire il trend: i costi delle case nelle aree urbane principali sono sempre più alti, le superfici disponibili sempre meno, e le tiny home, cioè le case super-accessoriate nel più piccolo spazio possibile, sono sempre più di moda e all’avanguardia.

Per questo oggi abitare in pochi metri quadri è sempre più un’esigenza, ma vivere e arredare piccole case non vuol dire necessariamente rinunciare al comfort. Di solito infatti si pensa che per avere una casa bella, funzionale e con la giusta atmosfera d’effetto bisogna avere più spazio a disposizione possibile, o magari trovare una casa più grande: niente di più sbagliato. Lo spazio va soltanto ottimizzato.

Scopri la nostra selezione di mobili salvaspazio My Little Home: tanti mini arredi per case piccole che le renderanno grandi e confortevoli, scelti per te… e con i nostri consigli vedrai come è possibile avere tutto ciò che serve in un ambiente piccolo.

Arredare una casa piccola è facile e possibile

Come arredare una casa piccola? Innanzitutto, va fatta mente locale sul numero e la funzione dei locali a disposizione: c’è abbastanza differenza tra un monolocale e una casa a pianta ordinaria con salotto e camere.

Idee salvaspazio per un monolocale

Quando lo spazio è davvero esiguo, bisogna ragionare su come sfruttare al massimo non solo lo spazio, ma anche le pareti e l’altezza disponibili. Di sicuro nell’arredamento salvaspazio i mobili multifunzionali sono un must pratico e, addirittura irrinunciabile.

  • Nicchie con mensole: se la casa è in fase di progettazione o ristrutturazione, oppure se dispone di nicchie naturali (come accade in molte vecchie case ristrutturate) si può sfruttare questo spazio inserendo delle pratiche mensole o (meglio) mensole sagomate a misura della nicchia con anta di chiusura: se non si vede, è tutto più ordinato.
  • Mini elettrodomestici: la parola mini, in uno spazio mini, è d’obbligo, ergo un mini frigo è l’ideale per un monolocale, come questi selezionati per te per la collezione My Little Home: Electrolux Frigo Mono ed Electrolux Frigo Bar.
  • Divano letto: un must immancabile, divano per il sonnellino pomeridiano e i pop corn davanti a Netflix nelle ore di veglia, letto per tutto il resto del tempo. E se ci sono ospiti? Allora una brandina pieghevole (come la nostra selezione Ennerev Seven) oppure un Pouf letto in più faranno di te il padrone di casa perfetto.
  • Letti a scomparsa: tra i mobili contenitore sono i più fantastici e funzionali, quelli cioè che di giorno sono consolle o mobili d’appoggio in generale, e di notte un comodo e perfetto letto: nella nostra selezione My Little Home ne scoprirai tanti, per tutti i gusti e le esigenze, come Maconi Link Letto che può addirittura anche fungere da tavolo.
  • Consolle tavolo e tavoli pieghevoli: una novità da qualche tempo in qua che ha risolto moltissimi problemi, creando un piano di appoggio pratico ed esteticamente accattivante, o anche un piano studio/lavoro efficiente e contenuto, ma che, all’occorrenza, diventa addirittura un tavolo da pranzo. E se come seduta si usa un pouf o uno sgabello, senza ingombro sparirà dalla vista subito sotto il piano quando non servirà.
  • Carrello pieghevole per la cucina: “pieghevole” è la parola d’ordine in spazi piccoli: per la cucina, un carrello pieghevole è l’ideale: non solo serve a poggiare cose (non c’è mai abbastanza spazio per tutte le cose), ma anche a trasportarle in giro, o all’occorrenza fungere da tavolo d’appoggio e, se non dovesse servire più, si fa piccolo piccolo per esser messo via in ripostiglio: è il motivo per cui abbiamo selezionato per te il carrello portavivande pieghevole Kart, una bella ispirazione per la tua mini cucina.
  • Armadio multifunzione: il grande problem solver dei monolocali. Dentro ci va di tutto, dall’aspirapolvere, alla lavatrice, alle cianfrusaglie che non hanno altro spazio altrove. Una lavanderia, un ripostiglio, un contieni-tutto insomma che vi salverà lo spazio e la vita.
  • Sedie pieghevoli o impilabili: in uno spazio ristretto che si rispetti non possono mancare, per i pasti al tavolo a scomparsa, per gli esterni da balconcino o terrazzino, e anche per quelle reunion con un sacco di gente che così saprà di sicuro dove sedersi; e se le sedute finiscono, svolta il party in rave e non ci faranno nemmeno caso. Fare un party in un monolocale, dopo tutto, non è cosa così impossibile.

Idee salvaspazio per il salotto

Supponendo che invece abbiate a disposizione addirittura non una ma più stanze, di cui una adibita a salotto (magari open space), anche in questo caso ottimizzare fa rima con bellezza e funzionalità: vediamo come arredare una casa piccola con queste caratteristiche.

  • Porte a libro o scorrevoli: non ci si pensa in prima battuta, ma in fase di progettazione o ristrutturazione anche rivedere le porte può salvare la situazione; le pratiche porte a libro e scorrevoli sono un’ottima soluzione che divide e, all’occorrenza, connette gli spazi senza creare ingombri.
  • Mensole e mensole multiuso: le mensole sono un pratico elemento che, senza l’ingombro dei sostegni di uno scaffale o una libreria, è piano d’appoggio per libri o oggetti, e se è multiuso, magari con un sistema di ganci e uncini, può anche fungere da appendiabiti o appendichiavi. Per My Little Home abbiamo selezionato Maconi Mini Link, una pratica mini mensola a scaffale a tre ripiani, il giusto compromesso tra estetica, funzionalità e spazio.
  • Tavoli allungabili: aggiungi un posto a tavola quando vuoi. Basta un gesto pratico, e spostarsi un po’ più in là. Stare vicini vicini farà dimenticare che lo spazio è quel che è.
  • Scatole scatole scatole: cestini e contenitori sono un valido aiuto che contiene, mantiene l’ordine, e nei giusti spazi (libreria, nicchie, armadi, ripostigli…) ripone qualunque cosa al suo posto, facendo apparire lo spazio più grande (meno oggetti in vista ci sono più ampia sembrerà qualunque stanza). Non rompetele però.
  • Libreria double-face: se avete un grande open space, una libreria utilizzabile sia su un lato che sull’altro può essere una buona soluzione che divide gli spazi (esempio, zona ingresso, dalla zona salotto), fa filtrare la luce (i tuguri non sono piacevoli, e oltre tutto sembrano più piccoli), ed è anche un pratico contenitore e piano d’appoggio per tutto quel che può servire.
  • Portariviste da parete o multifunzione: non solo non le vedrai più in giro, ma avrai anche un piano d’appoggio, oppure, se il portariviste è a parete, le terrai tutte in ordine a portata di mano.

Idee salvaspazio per la camera da letto

  • Letto contenitore: e tutte quelle cose ingombranti, tipo il piumone, le coperte e i cuscini di ricambio, spariranno magicamente.
  • Pouf o tavolino contenitore: il pouf diventa un jolly in questo caso, che si potrà usare come seduta, ma anche contenitore per plaid, cuscini o magari vestiti, libri, giornali, e persino come piano d’appoggio per vassoi o altro. Se invece opti direttamente per un tavolino contenitore, ti perdi la seduta, ma in fondo il discorso non cambia, e se lo usi come comodino, l’ottimizzazione degli spazi in camera da letto è perfetta: scopri la comodità in stile della cassapanca Nice, rivestita in ecopelle bianca e disponibile nelle versioni da 80 e 140 cm.
  • Mensole: si possono usare ai lati del letto, di piccole dimensioni, come pratico sostituto del comodino.
  • Armadi a muro e soluzioni nello spessore delle pareti: non illudetevi che il guardaroba di una donna saprà restare entro questi confini, facendovi risparmiare spazio e ottimizzando il piano estetico e l’ordine della stanza, ma in linea generale può essere un valido tentativo.

Idee salvaspazio per il bagno

  • Mobile lavabo multifunzione: serve a reggere il lavabo, ma anche a contenere cose, con pratici cassetti in cui far sparire cosmetici o asciugamani. Se i cassetti sono dotati di una lunga maniglia, questa può anche fungere da porta-asciugamani.
  • Mobile specchio: apribile, e spesso con mensole sui lati o intorno, contiene e regge tante cosette, nascondendole alla vista e facendo apparire il vostro piccolo bagno sempre carino, ordinato e spazioso.
  • Mensole nel vano doccia: per tenere tutto l’occorrente a portata di mano in poco spazio.
  • Nicchia per lavatrice: ricavare una nicchia nel muro per una lavatrice (di modeste dimensioni, vi farà risparmiare spazio e guadagnerete due funzioni (bagno e lavanderia) in una; se poi la lavatrice è mini (come ad esempio la nostra Candy, selezionata per My Little Home) sarà ancora più semplice. E per completare la tua “mini” lavanderia, niente di meglio della cassettiera con asse da stiro incorporata Maconi.
  • Termoarredo funzionale: molti termoarredi di ultima generazione non solo riscaldano l’ambiente ma sono anche belli, risparmiano spazio e spesso, se a griglia con tubi orizzontali, consentono di fungere da porta-asciugamani.

Idee salvaspazio per la cameretta

  • Letti a castello o estraibili: con il dinamismo che li contraddistingue, i bambini odierni tendono a star poco a letto (a differenza dei genitori) quindi tenere tutto lo spazio occupato da ben due o più letti è abbastanza inutile. In caso di figli multipli di uno da contenere in una stanza non enorme, infatti, è più pratico un letto a castello, oppure con sistema estraibile che rivelerà il piano letto solo quando necessario.
  • Sistemi letto-scrivania con soppalco: molte camerette oggi si possono strutturare con sistemi a soppalco, o scrivanie integrate nella struttura, che permettono di ottimizzare tutto lo spazio a disposizione.
  • Scatole e contenitori: mai come in questo caso saranno indispensabili, per riporre tutti i loro giochi e mantenere lo spazio sgombro e ordinato, e se dell’altezza giusta, potrete riporle comodamente sotto il loro lettino.
  • Librerie a muro con contenitori o scrittoio: in poco spazio, i tuoi figli potranno fare i compiti e tenere al loro posto le loro cose.

Di sicuro finora di idee per arredare una casa piccola e carina ve ne abbiamo date a bizzeffe: sperimentate e scatenate l’idea. Come si suol dire, la necessità aguzza l’ingegno, e siamo certi che troverete soluzioni creative che renderanno la vostra casa non solo spaziosa e funzionale, ma soprattutto unica.