Vivere al massimo il proprio appartamento concedendosi qualche sfizio 

Chiusi in casa? Scopriamo come godercela al meglio!

Mai come in questo periodo ci stiamo rendendo di quante cose in casa potremmo cambiare per migliorare la nostra vita. In questo, gli elettrodomestici di uso comune rappresentano sicuramente un modo semplice per vivere agiatamente la propria quotidianità.

Nati per facilitare le operazioni più pesanti che si svolgono in casa, gli elettrodomestici oggi hanno fatto un passo in più. Oltre ad ottimizzare delle attività, gli elettrodomestici comportano un vero e proprio salto di qualità nella vita di tutti i giorni, svolgendo azioni che normalmente non si possono affrontare. Ma prima di passare alle ultime innovazioni tecnologiche, facciamo un salto nel passato e scopriamo la storia degli elettrodomestici.

Breve storia di frigo e lavatrice, tra gli elettrodomestici più comuni

goditi-casa-con-elettrodomesticiDa lavabiancheria a lavatrice elettrica

All’inizio, si cominciò a pensare a come meccanizzare quello che già si faceva a mano.

Già addirittura nel ‘700 esisteva una specie di antenata della lavatrice, in Inghilterra, fulcro della rivoluzione industriale, con una rudimentale centrifuga che si azionava a mano. La lavatrice divenne elettrica nel 1906.

All’epoca era un apparecchio dotato di cestello e motore che, purtroppo, si inceppava spesso, causando diversi e pericolosi cortocircuiti e metteva. Solo negli anni Trenta si arrivò a concepire una moderna lavatrice, con motore isolato, e dal dopoguerra scoppiano i brevetti e le migliorie tecniche.

In Italia, nel 194, il Signor Candy, ossia Peppino Fumagalli, sforna dalle Officine meccaniche Eden “Modello 50”, la prima lavabiancheria completamente italiana, presentata nel 1946 alla Fiera di Milano.

Scopri le lavatrici e lavasciuga Candy su ABITAREarreda!

Il Frigorifero e la sua utilità 

Da sempre l’uomo ha escogitato modi diversi per conservare il cibo nel tempo. I metodi inventati per mantenere il cibo commestibile sono stati tanti: essiccazione, conservazione sotto sale, affumicatura...

Grotte e cantine sono state progettate per tenere al riparo gli alimenti, e già nel 1200 si utilizzavano delle ghiacciaie per conservare il cibo al freddo. Le cosidette “neviere”, furono attive in Italia per tutto il 1600. 

Incontriamo il primo frigorifero casalingo nel 1913 e, in realtà, si trattava di una speciale dispensa rinfrescata dal ghiaccio che, prodotto altrove, era poi inserito nell’armadio assieme al cibo. Nel 1913 arrivano i primi frigoriferi domestici, delle dispense che conservavano ghiaccio e cibo. Il freezer arriverà solo negli anni ‘70, portando la temperatura a -32°.

Gli elettrodomestici oggi: commodities irrinunciabili

Oggi avere degli elettrodomestici è un fatto completamente assodato, tanto che talvolta, forse, sottovalutiamo il comfort che deriva dall’averli in casa.

In questi giorni di forzato riposo in cui le pareti domestiche offrono pressoché il nostro unico ambiente di svago, possiamo pensare di concederci degli sfizi e di migliorare ulteriormente la nostra vita in casa, completandola con degli oggetti e articoli la cui necessità si sta rivelando proprio adesso.

godersi-casa-con-elettrodomesticiAd esempio usufruire di una lavasciuga risolve definitivamente il problema della biancheria umida o dei vestiti che non hanno un profumo consistente nonostante i lavaggi.

Le lavasciuga attuali sono elettrodomestici di ultima generazione che consumano poco in relazione a quanto lavorano, e che migliorano sensibilmente la qualità della nostra vita. Inoltre, una lavasciuga facilita anche il mestiere di stirare la roba, che diventa molto più semplice e ne accorcia notevolemnte i tempi.

Se siete degli amanti del buon vino e vi piace tenere le bottiglie in fresco ma non disponete di una cantina sotterranea, potreste valutare l’acquisto di un frigo cantina: un oggetto elegante e cool, oltre che realmente utile per chi ha questa passione o vorrebbe coltivarla.

E visto che siamo sempre chiusi in casa e a volte fa freddo e non riusciamo a ventilare e rinfrescare l’aria come vorremmo, una soluzione per deumidificare e sanificare l’aria efficacemente potrebbe essere un dispositivo per l’aria e contro l’umidità.

Gli apparecchi per il trattamento dell’aria sono degli ottimi strumenti per raggiungere questo scopo. Su ABITAREarreda ne disponiamo di diversi modelli e design, poiché ormai i brand hanno compreso l’importanza anche estetica degli accessori.

Il forno a microonde è un elettrodomestico che spesso divide le persone: c’è chi non saprebbe vivere senza e chi invece non vuole/non sa usarlo.

Programmato per essere una soluzione comoda e rapida per riscaldare il cibo o per scongelarlo, gli ultimi modelli di microonde si comportano come veri e propri forni che cucinano anche piatti elaborati, spesso riducendo al minimo grassi e sporco in casa. Provare per credere!

#Restiamoacasa: con ABITAREarreda puoi avere il 10% di sconto EXTRA usando il codice pomo IORESTOACASA. Rinnova la tua casa con qualche nuovo elettrodomestico, vivi al meglio e in modo positivo anche questo momento di difficoltà.