COME PULIRE UN DIVANO IN PELLE SENZA ROVINARLO

Come pulire un divano in pelle senza rovinarlo

I divani in pelle sono un'ottima scelta per molte ragioni: sono eleganti, senza tempo, durevoli...e forse relativamente facili da pulire. Per una pulizia settimanale o quindicinale regolare, è sufficiente l’uso di un semplice aspirapolvere o di un panno asciutto. Ma anche il più attento e diligente tra noi, potrebbe guardare un divano in pelle bianca o color crema e preoccuparsi o agitarsi nel momento in cui viene rovesciato un drink.

Ecco quindi una guida da seguire passo passo (con suggerimenti bonus) per avere un divano in pelle moderno dall'aspetto immacolato. Questo approccio funziona meglio in presenza di macchie sulla superficie del divano che devono essere rimosse o per una pulizia profonda da effettuare ogni tre mesi o due volte all'anno.

Cosa ti servirà:

  • un aspirapolvere (opzionale),
  • due o più panni in microfibra,
  • aceto bianco o sapone delicato,
  • crema o balsamo per pellame.

Aspira o rimuovi lo sporco

Prima di tutto, rimuovi fisicamente lo sporco o la sporcizia dalla superficie del tuo divano da salotto. Ciò eviterà che venga strofinato inavvertitamente sul divano quando lo pulisci con la soluzione detergente.

Una buona opzione potrebbe essere quella dell’utilizzo di accessorio a spazzola morbida sull'aspirapolvere per evitare graffi. Ma se non hai un aspirapolvere, anche un panno in microfibra asciutto può fare magie.

Prepara una soluzione detergente utilizzando prodotti per la casa

Quando si tratta di scegliere il sapone o il detergente giusto per il tuo divano in pelle, la regola principale è: più delicato è, meglio è. Un sapone delicato con PH bilanciato (come Dove) è la scelta migliore per pulire la pelle, sia nella versione a saponetta, che mescolando alcune gocce in acqua tiepida per una miscela molto diluita. Per un approccio naturale, una semplice diluizione 50:50 di aceto bianco e acqua è un’altra ottima soluzione, perché oltre a essere uno smacchiatore efficace è delicato e si adatta alla maggior parte dei tipi di tappezzeria (la pelle non fa eccezione).

Infine, potete prendere in considerazione anche i saponi per la sella delle moto, o saponi specifici per la pelle, ma bisogna mettere in conto il rischio di scurire o indurire la superficie del divano.

Provalo prima su una piccola sezione del divano

Qualunque opzione tu scelga, prova a usarla prima su una piccola sezione del divano, preferibilmente in un posto poco visibile. Applica una piccola quantità e lascia asciugare per assicurarti che appaia come desideri e che non ci sia poi uno scolorimento del colore.

Pulisci il divano con un panno in microfibra

Avrai bisogno di due morbidi panni in microfibra, uno per pulire il divano e uno per asciugarlo. Per prima cosa, immergi un panno nel liquido detergente e strizzalo: deve essere umido e non gocciolante. Se stai usando una saponetta, inumidisci il panno e fallo scorrere sulla superficie del sapone.

Ora, lavorando dall'alto verso il basso, strofina il panno delicatamente ma con decisione lungo la superficie, avendo cura di entrare negli angoli. Continua a risciacquare il panno nella soluzione detergente fino a quando ne avrai bisogno. Una volta finito, usa l'altro panno per asciugare delicatamente il divano e dargli una bella lucidatura. Non è necessario risciacquare la soluzione, ma è fondamentale asciugare accuratamente il divano per evitare eventuali formazioni di muffe.

Applica un balsamo per la pelle

Per mantenere il tuo divano in pelle in ottime condizioni, usa una crema per la pelle o un balsamo per ripristinare l'umidità e l'elasticità. È meglio usarlo ogni 6-12 mesi, anche se è meglio controllare l'etichetta di cura del rivestimento del divano per trovare la soluzione migliore.

Suggerimenti bonus:

È sempre meglio che le macchie vengano trattate immediatamente: asciuga l'acqua, il cibo, l'olio o l'inchiostro versati il ​​prima possibile, prima che abbia il tempo di fissarsi. L'alcol denaturato può essere utilizzato con cura per rimuovere le macchie d'inchiostro, mentre il bicarbonato di sodio funziona bene sulle macchie di grasso. 

Suggerimenti su come prendersi cura della pelle

Ora che sai come pulire la pelle in maniera professionale, ecco alcuni suggerimenti su come prenderti cura dei divani o delle poltrone in pelle, in modo che durino il più a lungo possibile.

Progetta la disposizione dei tuoi mobili in modo da proteggere la pelle

Nella maggior parte dei casi, sono le condizioni ambientali che portano alla rottura della pelle: temperature estreme e mancanza di umidità. Mettere un divano proprio sotto l'aria condizionata, accanto a un termosifone o davanti al fuoco scoppiettante di un caminetto, asciugherà la pelle. Anche la luce solare può avere questo effetto, quindi evitate di mettere i mobili accanto a una finestra o a una porta a vetri o appendi tende che ostruiscono il passaggio della luce.

Tieni i tuoi animali domestici lontani dai mobili in pelle

I gatti, e talvolta i cani, usano la pelle come fosse un tiragraffi, quindi insegna loro a stare lontano dal divano. 

Idrata la pelle regolarmente

Per trattare specifiche aree sbiadite, trova un trattamento adatto al tuo tipo di pelle. Sul mercato ci sono degli ottimi sieri o creme per la pelle di ogni genere, che possono essere applicati con un panno, così da ammorbidire la pelle e levigare i graffi. In ogni caso, usa una mano leggera. Testare prima una quantità di prodotto su una piccola area. Per quanto riguarda la pelle colorata, fai molta attenzione e sappi in anticipo che qualsiasi prodotto molto probabilmente scurirà la pelle.

Prodotti correlati a questo articolo:

-37%
Divano in pelle con fianchi in risalto EGO Italiano Sueli
-34%
Divano 4 posti sagomato in pelle con capitonnè DB007277 Dialma Brown
-39%
Divano 2-3 posti classico capitonné Gordon
-25%
Divano Bonnie in tessuto o pelle Bontempi Casa