COME PORTARE IL FASCINO RETRÒ ANCHE IN CUCINA

La cucina in stile vintage affascina un po' tutti. Ci riporta immediatamente a epoche lontane e rievoca in noi ricordi indelebili, come i momenti vissuti in cucina con le nostre nonne. Forme armoniose ed estrose abbinate ad un tripudio di colori, caratterizzano la cucina di tempi lontani, in cui si respirava aria di libertà e creatività ai massimi livelli.

Questo stile è diventato un vero e proprio cult a cui ormai è difficile rinunciare, sono tantissime le aziende che hanno puntato su questo design, ispirandosi al retrò della metà del 900, anche per quanto riguarda gli elettrodomestici.

Elettrodomestici vintage per arredare in stile anni 50 e 60 

Tra i capisaldi della cucina in stile anni 50’ c’è sicuramente l'utilizzo di tinte pastello: verde, celeste, giallo, beige o rosa confetto. Ma oltre al colore, la cucina dell’epoca era caratterizzata dall’utilizzo di linee semplici e forme arrotondate. In questo caso non possiamo esimerci dal citare il mitico frigorifero bombato, tipico degli anni ‘50 e che oggi è tornato assolutamente alla ribalta grazie alla linea vintage di Smeg. Il frigorifero vintage Smeg in questi ultimi anni è diventato è una vera e propria icona in materia di arredamento per la cucina in stile vintage. È possibile scegliere tra sfumature monocromatiche tenui o pop come ad esempio quelle nella variante rosso lucido e arancione.

Altro elemento imprescindibile nell’arredamento di una cucina confortevole è la lavastoviglie. Ci pensa ancora Smeg, con un modello di lavastoviglie che si abbina alla perfezione con la linea di grandi e piccoli elettrodomestici per la casa dal sapore old fashion. Potrete scegliere tra modelli a libera installazione o sottotop in cinque colorazioni differenti, in questo caso nella versione lavastoviglie libera installazione nella colorazione rosso ciliegia.

Nella nostra cucina vintage tipo potrebbe mai mancare il forno? Assolutamente no! Il forno Victoria coniuga tecnologia, funzionalità e tanto amore per la tradizione. L’estetica di Victoria è dedicata alle atmosfere calde e avvolgenti di una casa d’altri tempi, a luoghi senza tempo, alla passione per la buona tavola.

Piccoli elettrodomestici per una cucina vintage a 360°

Le linee essenziali, abbinate a una vera e propria esplosione di colori danno vita a oggetti e complementi d’arredo, capaci di non passare mai di moda, anzi destinati a divenire anch’essi icone di stile e design.

Il tostapane Ariete Vintage

Ariete ci propone un tostapane 50’s style dalle linee morbide e arrotondate tipiche dell’epoca, che può contenere fino a 4 fette di pane contemporaneamente, così da velocizzare la preparazione della colazione. Raggiunge la perfezione offrendo la possibilità di scegliere il grado di doratura e tostatura del pane che più preferiamo. Ma non solo, nonostante il suo aspetto retrò, il tostapane Ariete Vintage è assolutamente all’avanguardia, perché ci permette di attivare la funzione defrost, per scongelare e tostare in pochi istanti sandwich e panini.

Macchina del caffè Ariete vintage

Facile da utilizzare, la macchina del caffè Ariete dispone di un cappucinatore di qualità, finiture metalliche e un design retrò raffinato che è stato curato nei minimi dettagli. Il tocco di classe è conferito dal termometro a cui è stata data una finitura perlata. La macchina del caffè è un accessorio di design che risulta però molto facile da utilizzare e da pulire, grazie alla presenza di un vassoio estraibile e il serbatoio visibile che permette di controllare costantemente il livello dell’acqua presente. Caffè e cappuccino buoni come al bar sia con cialde ESE che con caffè macinato.