COME ARREDARE UNA MANSARDA

Idee mansarda: scopri come arredare un sottotetto con stile

Scegli i mobili giusti di pari passo alla ristrutturazione della soffitta, rispettando forma e funzione dello spazio

Il fascino intramontabile degli ambienti sottotetto ha un che di letterario e romantico: sa di rifugio bohemien, di angolo da ritagliare per sé, lontano dalla folla e dal caos della strada, il più vicino possibile al cielo e alle stelle, e col panorama dei tetti delle più belle città o zone rurali del nostro Paese. Uno spazio prezioso quindi, dal grande potenziale di resa e confortevolezza che andrebbe valorizzato al meglio. 

Che si tratti di una singola stanza, da non relegare a funzione di mera “soffitta”, oppure di un intero appartamento, l’arredamento per mansarde è un elemento fondamentale della progettazione dello spazio, sia nello stile sia nella scelta dei mobili: per questo, talvolta, andrebbe valutato in fase di progettazione o ristrutturazione dello spazio “sottotetto”, in funzione della forma degli spazi, di pareti e soffitto in particolare, e della presenza di finestre o lucernari. Vediamo in che modo la scelta dei mobili per mansarde può ispirarti e influenzare il risultato finale.

Mobili mansarda per arredare una… camera da letto in soffitta

Molta importanza, dicevamo, ha la struttura dello spazio: se il tetto è a spioventi, il soffitto sarà molto basso in alcuni punti, adeguatamente alto in altri, ad esempio; se sono presenti lucernari, spesso l’unica fonte luminosa in un sottotetto, va valutato come usare adeguatamente lo spazio.

Se, infatti, si intende usare la stanza come mansarda camera da letto o se, in una soffitta sufficientemente ampia, si vuol ricavare uno spazio letto, si deve tener conto delle misure e delle condizioni di luce: mettere un letto matrimoniale, alla francese, o un divano letto direttamente sotto un lucernario potrebbe non essere una geniale idea, a meno che non vi piaccia esser svegliati dalla luce del sole. Inoltre, se non c’è testiera e l’altezza del letto è adeguata, si potrebbe disporre la testata in direzione della parte più bassa della stanza, purché questo vi risulti confortevole (ovvero: attenti ad alzare la testa dal cuscino, se non volete farvi un nuovo bernoccolo ogni giorno).

In spazi non molto grandi, si può optare anche per un divano letto, ed anche il resto dell’arredo da mansarda sarà all’insegna del “salvaspazio”: potrà, a tal proposito, interessarti il nostro articolo blog su come arredare case piccole, Idee salvaspazio per le piccole case, come anche la nostra selezione di mobili salvaspazio in catalogo My Little Home.

Arredare mansarda moderna come una camera da letto: trucchi e consigli

Ed ecco qualche consiglio su come arredare mansarde camere da letto:

  • Non dimenticare il comodino: anche se lo spazio è modesto, usare il pavimento è eccessivamente bohemien, e nel complesso potrebbe contribuire ad un facilissimo effetto caos nella stanza. Sì invece a mensole, piccoli pouf, magari con contenitore, cubi, scatole e persino cassette in legno da riciclare: purché sia tutto ben armonizzato con lo stile, ogni idea, persino tra le più stravaganti, va bene.
  • Il tappeto sì, a patto che: sia chiaro, se lo spazio è piccolo, oppure molto ben assortito col resto della stanza (ad esempio, etnico se la stanza è in stile etnico). Preferibilmente da posizionare sotto il letto in modo che fuoriesca dai bordi, oppure al centro della stanza: e se vuoi scoprire tutto su come scegliere il giusto tappeto, consulta il nostro blog!
  • Colori sobri e chiari (lo stile total white per arredare spazi piccoli va benissimo, a patto che sia spezzato da dettagli pastello o legno) sì, ma osare con colori e, se è il caso, anche tinte accese non è affatto sbagliato: colori molto scuri rimpiccioliscono gli ambienti, tenetelo sempre a mente, per cui se dovete arredare una mansarda bassa potrebbero non essere azzeccati, ma grigi, verdi, azzurri e altre tinte neutre saranno benvenute, oppure, se il total white è una fissazione, optate per colori a contrasto nei tessili: tende, lenzuola, copriletto, tappeto, cuscini ecc.
  • Mobili o armadi bassi per mansarde saranno sempre i benvenuti, ma evita la cabina armadio, specie se “a vista”, sempre per evitare l’effetto caos: a fine giornata anche gli occhi vogliono riposare, e confusione, accumuli di oggetti ecc. non sono fonte di riposo. Stesso discorso per bagni “aperti”: no assoluto.
  • Mobili, idee e oggetti salvaspazio (come già detto) sono un’ottima idea: panche contenitore, pouf, mensole, librerie o mobili con scomparti e componibili che ben si modellino allo spazio, divano letto o letto contenitore, scarpiere a parete ecc.
  • Se lo stile sobrio essenziale fa per te, e il sottotetto è davvero basso in alcuni punti, potresti persino optare per un comodo materasso direttamente poggiato sul pavimento, posto che il pavimento non sia troppo “duro” (il parquet in tal caso sarebbe ideale) e le condizioni igieniche generali siano sostenibili…

Come arredare mansarda con stile

E ora una piccola carrellata di idee e suggerimenti per lo stile d’arredo per una mansarda perfetta:

  • se lo stile moderno sobrio è il tuo preferito, se cioè le foto d’arredamento di case in stile scandinavo ti fanno sempre incantare lo sguardo, e l’essenzialità di arredi perfetti ti sembra il più confortevole, ricorda che sobrietà significa essenziale non penuria: quindi sì a pochi mobili, ma attento a che siano sufficienti, e soprattutto completati da complementi d’arredo armonizzati coi colori e l’ambiente (ad esempio, una stanza in bianco ottico con arredi e tessili sui toni del rovere e del legno, oppure su un gioco di contrasti black & white), quindi non lesinare su cuscini, tende, tappeti, vasi, pouf, quadri ecc.;
  • anche lo stile classico può andar molto bene per una mansarda, dal classico antico fino ad un rustico vintage con sfumature di shabby chic;
  • a dirla tutta, forse lo stile industriale e vintage è proprio quello che più si adatta ad una perfetta mansarda di stile, ma se è il carattere quel che manca alla tua casa in soffitta puoi anche arredare in stile etnico (e seguendo i nostri consigli lo farai in modo impeccabile) oppure un boho chic con dettagli colorati, o ancora un mix & match di stili e colori (ma ricorda, mai più di tre colori per evitare effetti arlecchino che stancano).

Ora sai tutto quel che ti occorre per arredare una perfetta mansarda con stile e senza commettere errori: scatena le idee e divertiti a creare il tuo perfetto angolo di paradiso a diretto contatto col cielo.