COME ARREDARE LA CAMERETTA DEI BAMBINI

La famiglia si allarga? Alcuni consigli utili per scegliere l’arredamento della cameretta

Il primo consiglio da seguire quando si decide come arredare la stanza dei bambini è quello di essere flessibili e immaginare uno spazio trascorreranno i primi anni di vita e in cui diventeranno grandi. Il secondo è quello di considerare lo spazio a disposizione per i mobili che dovrai aggiungere o sostituire con la crescita del bambino; questo vale soprattutto quando lo spazio è piccolo, onde evitare difficoltà di arredamento e poco spazio per il gioco o per lo studio. 

Altra regola fondamentale: ricorda che la cameretta di un bambino o di una bimba è un luogo magico, di crescita, divertimento e momenti felici. Lì tuo figlio trascorrerà molte ore della sua infanzia e probabilmente sarà un luogo che rimarrà impresso nella sua memoria molto a lungo; per questo, se possibile, coinvolgilo nella scelta, oppure, con un pò di creatività e qualche piccolo lavoro di bricolage, potrai personalizzare l’ambiente, divertendoti insieme a lui. 

La cameretta deve essere un luogo accogliente, un ambiente felice e armonioso che riflette la sua personalità, ma anche funzionale, per questo dovrai arredare la stanza senza dimenticare praticità di utilizzo anche in base alla crescita. E non temere: anche se la stanza è piccola esistono soluzioni originali e funzionali, che piaceranno a grandi e piccini! 

Quali colori scegliere per la cameretta? 

Da bambini ad adolescenti: punta sulla semplicità e i toni neutri

Se pensi di dover lasciare gli stessi mobili per molti anni, magari per altri figli in arrivo, scegli colori neutri che possano rispondere alle esigenze dei figli anche quando diventano adolescenti. Una stanza troppo infantile ti costringerebbe a dover rivedere l’arredamento quando il bimbo cresce, dall’armadio al letto singolo, dalla scrivania alle cassettiere, e quindi dopo pochissimo tempo. Con un letto bianco, un armadio semplice, color panna o dai toni neutri e più o meno grande a seconda dello spazio a disposizione, puoi dare libero sfogo agli altri elementi della stanza. Inoltre la scelta dei colori neutri risulta perfetta anche se la cameretta è condivisa tra fratello e sorella

Scegliere un arredamento classico e semplice non equivale ad uno spazio senza fantasia! Per un ambiente adatto ai tuoi bambini puoi dipingere le pareti o il soffitto con elementi naturali come un sole, gli alberi o il cielo. Oppure, per rendere tutto più colorato, puoi puntare su piccoli complementi d’arredo, come tende, sedie, lampadari, che cambieranno a seconda dell’età e dei gusti dei tuoi figli.

Puoi anche puntare tutto sulle decorazioni a parete: i tuoi bimbi adoreranno stickers, adesivi murali o carta da parati, e per te sarà più facile rimuoverli con la crescita. Infine, per dare spazio alla creatività puoi anche dedicare una parete, magari di sughero, per appendere le loro piccole opere d’arte o le foto con gli amici. 

Come arredare una cameretta per ragazzi piccola? Ecco alcune soluzioni salvaspazio 

Ottimizzare lo spazio con letti a castello e scrivanie ad angolo

Se lo spazio a disposizione è piccolo oppure i bimbi sono due o più, puoi optare per un letto a castello, eventualmente a scomparsa, ed è sempre molto amato dai bambini! Oppure puoi scegliere un letto trasformabile o con contenitore, soluzioni ti permettono di dedicare più spazio all’angolo giochi o dello studio. 

Lasciargli lo spazio sufficiente per studiare è fondamentale, quindi dovrai considerare che nel tempo potrai dover sostituire una scrivania per bimba o bimbo con una scrivania adatta ad un pre adolescente. Cerca di collorare la scrivania davanti alla finestra per permettergli di studiare o colorare con la luce naturale. In alternativa puoi scegliere una scrivania ad angolo o trasformabile che si collochi bene nella stanza, senza dimenticare una mensola colorata per riporre libri o altri oggetti. 

Largo spazio ai giochi 

Il tuo bambino vorrà giocare nella sua cameretta, quindi largo ai giocattoli che possano stimolare la sua fantasia! Per la sua comodità puoi scegliere un largo e morbido tappeto bianco o colorato, mentre per mettere tutto in ordine e riporre i giocattoli al loro posto puoi utilizzare ceste, contenitori, scatole con coperchio, sacche o cassapanche.

Come ultimo suggerimento elimina tutto ciò che può risultare pericoloso. Oggetti che possono risultare pericolosi e non adatti ad una cameretta. Il tuo bambino deve poter, toccare, manipolare in sicurezza ogni oggetto in totale sicurezza e senza impedimenti, quindi attenzione a specchi, mensole troppo basse o prese di corrente.