Per il tuo soggiorno scegli tra l’arredamento shabby chic, country e vintage

Cristalliera vintage classica Dialma Brown DB004580Sei in cerca dello stile perfetto per arredare la tua casa e far sì che rispecchi perfettamente il tuo gusto e la tua persona? Scopriamo insieme cosa fa per te.

L’arredamento shabby chic è oggi una delle tendenze più amate e diffuse e letteralmente significa trasandato. Consiste principalmente nell’utilizzo di mobili del passato rivisitati in chiave moderna, con segni di usura che li rendono romantici. Molto spesso lo si confonde con lo stile di arredamento vintage, che trae la sua massima ispirazione dal recupero di mobili che hanno più di vennt’anni e si basa sull’utilizzo di oggetti retrò.

Del tutto diverso è invece lo stile di arredamento country, più rustico, fortemente votato al gusto delle case nord americane, in particolare canadesi oltre ai paesi europei più vicini a noi quali l’Inghilterra, la Scozia e l’Irlanda.

Casa shabby chic: cosa scegliere e come gestire gli spazi

Una casa shabby chic la si riconosce dall'ingresso, i minimi particolari fanno la differenza, dalla cassapanca con sedie e appendiabiti annesso, al pavimento satinato.

Poi l’atmosfera creata da un soggiorno shabby chic è meravigliosamente rilassante: la scelta verte prettamente su colori tenui come il rosa, l’avorio, il beige e il grigio chiaro. I mobili d’arredo devono essere tendenzialmente bianchi o in legno chiaro e la regola generale è che bisogna puntare sull’essenzialità, quindi pochi mobili dal grande impatto visivo.

Il divano perfetto per un arredamento shabby chic dovrà essere dalle tonalità pastello, completato da cuscini dai colori languidi. Per tutte le anime romantiche un mobile d’arredo in totale sintonia con lo stile di arredamento shabby chic è una cassettiera dal look trasandato ed elegante, con piedi a sciabola, dalle linee sinuose in grado di rievocare il romanticismo, tipico delle linee di epoca vittoriana.

Dare vita ad un’atmosfera fiabesca tipica dell’arredamento shabby chic in camera da letto diventa semplice e suggestivo scegliendo un letto con spalliera in ferro battuto come il Letto matrimoniale Colombini Casa Anthony, nella versione color avorio anticato, ideale per creare un’atmosfera da sogno di giorno e di notte.

Resta da considerare che l’effetto d’insieme non è per nulla trasandato, anzi l’arredamento shabby chic è il risultato di una cura maniacale per i dettagli, non solo negli arredi ma anche nei decori e nei complementi.

Come arredare una casa vintage nel migliore dei modi

Uno stile senza paragoni da introdurre tra le mura di casa: l’arredamento vintage trae la sue origini dalla rivisitazione di oggetti ricchi di nostalgia e passione, in grado di trasmettere un gusto retrò esclusivo.

Consolle in legno con top vintage Dialma Brown DB004594Una prerogativa essenziale di una casa vintage è l’accoglienza senza tempo. All’ingresso di solito si usa posizionare delle consolle in perfetto stile vintage, dalle forme arrotondate e originali, le superfici lisce e dai materiali quali il legno chiaro, dalle finiture color noce, come la Consolle vintage in legno Stones 065, composta da due ante scorrevoli, realizzata in legno di mango, che riprende lo stile degli anni ‘50.

Per dare vita ad un perfetto soggiorno vintage non abbiate timore di esagerare con la scelta di una libreria in perfetto stile vintage come la Bifacciale in legno Dialma Brown DB003614 composta da cinque ripiani, prodotta in legno vecchio riciclato e laccato, dal colore grigio chiaro. Ideale poi per un soggiorno vintage è la scelta di un divano dal look antico, in grado di creare un angolo accogliente, grazie allo schienale trapuntato e ai piedi obliqui.

Non meno importanti sono gli arredi luminosi, in grado di dare un tono del tutto fuori dagli schemi, proprio dell’arredamento vintage. Tra questi spicca la Plafoniera in ottone laccato Vintage, dotata di un triplo paralume disponibile nelle finiture antracite piombo e ottone imbrunito, totalmente made in Italy.

Se il vitage ti appartiene nell’identità e nella personalità, seguendo questi consigli potrai riscoprire un valore e una dimensione temporale lontana dalla modernità ma allo stesso tempo perfettamente integrata ad essa.

Arredamento country: quali mobili scegliere

Mobile tagliere in legno con cassetti

Una casa country necessita di una grande cura del dettaglio e una forte attenzione ai particolari. I mobili tipici di un arredamento country sono quelli in legno, oppure tinteggiati con colori pastello e resi rustici dalle striature naturali.

Tipiche di un arredamento country sono le credenze con struttura in legno antichizzato in grado di creare un’atmosfera campagnola e trasferire un tono rurale all’ambiente circostante. Per creare poi un ambiente elegante e allo stesso tempo rustico, tipico proprio di un arredamento country, all’interno della vostra cucina, vi basterà scegliere il Mobile tagliere in legno con cassetti che insieme ad un pavimento in parquet sarà in grado di creare un ambiente caldo e accogliente.

Non meno importanti risultano i complementi d’arredo e gli arredi luminosi, nella maggior parte dei casi oggetti di grande importanza per creare un’atmosfera pregna di stile rustico, votata totalmente all’arredamento country, come ad esempio il Lampadario in corda e legno Dialma Brown DB005247, composto da un cilindro in legno, intorno al quale sono avvolte tre corde di canapa, in finitura naturale.

Sulle pareti, quadri antichi che avrete recuperato dalla soffitta dei nonni o acquistato in qualche mercatino dell’antiquariato, rappresenteranno una splendida cornice di una perfetta casa country.